top of page
ROMA-TERMINI-LAURELS.jpg

Roma Termini, Rome’s central station: a urban crossroad where thousands of lives collide without touching each other. Four portraits of men who spend their day in the station, solitary unseen beings, trapped there by life.


 

Roma Termini, stazione centrale di Roma, principale stazione d’Italia:

480.000 passeggeri in transito ogni giorno.

Tra tutta questa gente, nascosto in mezzo alla folla, vive un gruppo di uomini e donne per i quali la stazione non è un punto di passaggio, ma un luogo di vita. Roma Termini diventa allora un'immensa anonima abitazione, una città nella città che ospita queste persone e le aiuta a trovare un modo per sopravvivere senza niente.

Quattro uomini, quattro storie di persone in caduta libera, che, giorno dopo giorno, si ritrovano sempre più ai margini della società. Svanire lentamente, diventare invisibili: non più Stefano, Angelo, Tonino, Gianluca, ma solo un altro, anonimo, clochard.

 

 

Scarica il Pressbook

Download the Pressbook

  • Facebook

 FESTIVALS 

Rome International Film Festival 2014 - Special Mention of the Jury

Raindance Film Festival 2015 - Official Selection

Visioni Italiane 2015 - Winner

Visioni Fuori Raccordo 2015 - Winner

Cinecittà Film Festival 2015 - Winner

Laceno d'Oro 2015 - Best Emerging Director 

Social World Film Festival 2015 - Best Directing - Confini Award

Italia in Doc - Bruxelles - Audience Award

Documentaria Noto 2015 - Best Sound

Bellaria Film Festival 2015 - Official Selection

Libero Bizzarri 2015 - Official Selection

Festival del Documentario d'Abruzzo 2015 - Official Selection

Clorofilla Film Festival 2015 - Official Selection

Lucca Film Festival 2015 - Special Event

  

 

RADIOCINEMA

“Roma Termini”, un viaggio tra gli homeless della stazione

 

Presentato nella sezione Prospettive Italia del nono Festival Internazionale del Film di Roma il documentario di Bartolomeo Pampaloni, che racconta i senzatetto della stazione Termini. Intervista al regista.

bottom of page