LASSÙ-1199x1800.jpg

Nino faceva il muratore e viveva nella periferia di Palermo con la sua famiglia. Ora vive da solo in cima ad una montagna e fa il profeta. Si fa chiamare Isravele – e il nome va letto al contrario per capirne il senso.

Lassù, su di una montagna brulla ai margini della città, c’è la sua dimora: un vecchio osservatorio abbandonato che in vent’anni di lavoro solitario ha trasformato in portentoso tempio naif, considerato uno dei più impressionanti esempi di outsider art in Europa.

Isravele sale e scende, ogni giorno, con lo zaino carico di sassolini e cemento, porta in alto il basso e così lo purifica. Trasforma l’incuria in bellezza, tramite un lavoro costante, al limite del disumano, che lui chiama preghiera.

Ma da qualche tempo sempre più numerosi turisti e curiosi minacciano la pace di questo luogo, dove si dice viva un uomo misterioso, che annuncia la venuta dell'Apocalisse. Laggiù, in città, lo chiamano l’eremita.

un film documentario

di

Bartolomeo Pampaloni


80’, HD, 2022

Una produzione

AETERNAM FILMS (FR) e GRAFFITI DOC (IT),

con il sostegno di LA RÉGION ÎLE-DE-FRANCE, TOSCANA FILM

COMMISSION - SENSI CONTEMPORANEI, PIEMONTE DOC FILM FUND,

in associazione con FAIR PLAY


Scritto e diretto da BARTOLOMEO PAMPALONI

Prodotto da FRANCESCA FEDER ed ENRICA CAPRA

Fotografia BARTOLOMEO PAMPALONI

Montaggio ELIOTT MAINTIGNEUX e BARTOLOMEO PAMPALONI

Musica ZENO GABAGLIO

Suono in presa diretta BARTOLOMEO PAMPALONI

Montaggio del suono e mix GABRIELE FASANO

Grading STEVEN LE GUELLEC

Rimani aggiornato sulle prossime proiezioni del film!

  • Facebook